L’Associazione Culturale Rione Garbatella
è lieta di presentare Percorsi Garbati 2011

15 OTTOBRE, 19 NOVEMBRE, 10 DICEMBRE ORE 10
Visita guidata ai segreti di Roma,dalla Roma pagana alla Roma cristiana. Accompagnati da D.Giardi e F.Brocchetta autori del libro-guida
... ... Roma: misteri e itinerari insoliti tra realtà e leggenda

22 OTTOBRE, 20 NOVEMBRE, 18 DICEMBRE ORE 10
Alla scoperta delle bellezze della Borgata Giardino della Garbatella
Accompagnati dalla Prof.ssa F.D’Alessio

29 OTTOBRE, 12 NOVEMBRE, 3 DICEMBRE ORE 10
Il Moderno attraverso la Garbatella, un viaggio tra i lotti per raccontare l’architettura.
Accompagnati da A.Bonavita,P.Fumo,M.P.Pagliari
autori di: La Garbatella Guida all’architettura moderna

ASSOCIAZIONE CULTURALE RIONE GARBATELLA

PROGETTO PERCORSI GARBATI 2011

Prenotazione Obbligatoria Tel. 339.1222430 oppure MAIL: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.rionegarbatella.it

 

Write comment (0 Comments)

CASA DELLA MEMORIA E DELLA STORIA

L'HA SCRITTO LA RADIO

Mercoledì 4 Maggio dalle ore 15.30 – Sala Multimediale

Conferenza e approfondimento su

“LE ORIGINI DELLA RADIO”

 

Nell’ambito della mostra di radio d’epoca "L’HA SCRITTO LA RADIO…DALLA TELEGRAFIA SENZA FILI ALLA RADIO COMMERCIALE – ANNI ‘20-‘50" presente in questi giorni alla Casa della Memoria e della Storia, conferenza su “LE ORIGINI DELLA RADIO".

Relatori il sig. FABIO ZEPPIERI, coordinatore AIRE di Roma e Lazio e il prof. CRISTIAN BRIZZOLA dell’Istituto di Stato per la Cinematografia e la Televisione "Roberto Rossellini” di Roma.

Lo scopo della mostra e di questo approfondimento è quello di far ricordare le origini della storia della Radio che ebbe inizio nel 1895 come Telegrafia senza fili ovvero il sistema di trasmissione in codice Morse di messaggi inviati via radio. Il sistema radio che comunemente conosciamo come mezzo di intrattenimento e di informazione di massa è in realtà chiamata Radiofonia ed ebbe origine intorno al 1906 in via sperimentale, essa si diffuse quasi contemporaneamente dopo il 1920 sia negli USA che in Europa con la nascita delle stazioni “Broadcastings”. I passaggi della evoluzione della radio commerciale vengono testimoniati nella mostra con esemplari di imponente costituzione, destinati agli acquirenti facoltosi, fino a quelli di più modesta fattura che manifestano il graduale passaggio della radio nella società occidentale, da oggetto di “èlite” a popolare.

Non viene trascurato l’aspetto più tecnologico legato all’apparecchio radio, è infatti prevista l’esposizione di alcuni esemplari militari del periodo 1950-1955. Nel ricordare cosa significò l’invenzione della radio nel 1900, è doveroso offrire uno spazio alla nota spedizione al Polo Nord del Gen. Umberto Nobile (1928) in cui proprio la radio fu protagonista del salvataggio dei superstiti dell’equipaggio del dirigibile Italia.
Nel corso dell’incontro didattico vengono proiettati dei cortometraggi inerenti al tema trattato e i relatori, al termine della loro esposizione, saranno a disposizione per la visita guidata della mostra.

 

La mostra è visitabile fino al 14 maggio 2011 negli orari di apertura della Casa della Memoria e della Storia.

 

Iniziativa a cura di AIRE Associazione Italiana Radio d’Epoca – Gruppo locale di Roma & Lazio in collaborazione con l’Associazione Culturale Rione Garbatella

Info

Casa della Memoria e della Storia

Via San Francesco di Sales, 5 (Trastevere) – Roma

da lunedì a sabato 9 – 19, domenica chiuso

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Tel. 060608, 06 6876543

www.casadellamemoria.culturaroma.it

www.rionegarbatella.it

Write comment (0 Comments)

L'ha scritto la radio...

Dalla Telegrafia senza fili alla radio commerciale – anni ‘20-’50
Quando la radio entrò nella storia e cambiò la vita degli uomini

In programma presso la Casa della Memoria e della Storia dal 15 aprile al 14 maggio 2011 "L'ha scritto la radio…" una straordinaria mostra dedicata alle radio d'epoca a cura del Dipartimento Cultura - U.O. Strutture Culturali - Servizio Programmazione e Gestione Spazi Culturali e di AIRE Associazione Italiana Radio d'Epoca - Gruppo locale di Roma & Lazio in collaborazione con l'Associazione Culturale Rione Garbatella e Zètema Progetto Cultura.

La sezione più ampia dell'esposizione è riservata alle radio d'epoca del periodo 1920-1950 mentre altre due parti sono dedicate rispettivamente alle riproduzioni di apparecchiature scientifiche (1800-1900), che segnarono le tappe fondamentali della scoperta della radio, ed alla storia della spedizione al Polo Nord del Dirigibile Italia (1928) con le riproduzioni delle radio di bordo. Una piccola, ma speciale, appendice è costituita da una coppia di trasmettitori del padre della Radio, Guglielmo Marconi.

La Radio ha esordito nella storia nel 1895 come Telegrafia senza fili, ovvero il sistema di trasmissione in codice Morse di messaggi. Il sistema radio che comunemente conosciamo come mezzo di intrattenimento e di informazione di massa è la Radiofonia ed ha avuto origine intorno al 1906 in via sperimentale, diffondendosi dopo il 1920 quasi contemporaneamente sia negli USA sia in Europa con la nascita delle stazioni "Broadcastings".

L'evoluzione storica della radio commerciale è testimoniata in mostra da esemplari di imponente costituzione, destinati agli acquirenti facoltosi, ma anche da apparecchi di più modesta fattura che testimoniano il graduale passaggio della radio, nella società occidentale, da oggetto riservato ad un'èlite a patrimonio popolare. Non viene trascurato l'aspetto più tecnologico con l'esposizione di alcuni esemplari militari del periodo 1950-1955.

Per ricordare il valore dell'invenzione della radio nel 1900, è doveroso offrire uno spazio alla nota spedizione al Polo Nord del Generale Umberto Nobile (1928) in cui proprio la radio fu protagonista del salvataggio dei superstiti dell'equipaggio del dirigibile Italia.

Info

Casa della Memoria e della Storia - Spazio mostre
Indirizzo:
Via San Francesco di Sales, 5
Trastevere
Genere:
mostra
Data:
dal 15 aprile al 14 maggio 2011
inaugurazione giovedì 14 aprile 2011
Orario:
da lun a sab 10-19
Chiusura:
per le festività giovedì 21 aprile e lunedì 25 aprile 2011
Accesso:
Ingresso libero
Telefono:
0039 06 6876543 - contact center 0039 060608 (tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00)
Sito:
www.rionegarbatella.it

Organizzatore:
Roma Capitale - Dipartimento Cultura - U.O. Strutture Culturali - Servizio Programmazione e Gestione Spazi Culturali - AIRE Associazione Italiana Radio d'Epoca - Gruppo locale di Roma & Lazio - in collaborazione con: Associazione Culturale Rione Garbatella - Zètema Progetto Cultura
Promotore:
Roma Capitale Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico - Casa della Memoria e della Storia - Sponsor della Casa della Memoria e della Storia: Banche Tesoriere di Roma Capitale: BNL Gruppo BNP Paribas, UniCredit, Monte dei Paschi di Siena
Write comment (0 Comments)

 

Con il Patrocinio di ROMA CAPITALE MUNICIPIO ROMA XI

L'Associazione Culturale Rione Garbatella è lieta di presentare

PERCORSI GARBATI

SABATO 16 APRILE 2011 ORE 15:00

visita guidata alla scoperta delle bellezze della "Borgata Giardino" della Garbatella

accompagnati dalla Prof.ssa Francesca D'Alessio

Info

Prenotazione

(entro 13 Aprile 2011)

Tel. 3391222430

oppure clicca QUI

Write comment (0 Comments)

 

LA SALUTE SI COLORA DI AZZURRO

Serata di DEGUSTAZIONE di PESCE “AZZURRO

LUNEDI’ 21 FEBBRAIO 2011 dalle ore 20.00

 

Antipasti, primi e secondi elaborati con maestria dagli Chef del RISTORANTE BOTRINI sono preparati con prodotti provenienti esclusivamente dal Mare Mediterraneo e in particolare dal Mar Tirreno, accompagnati da ottimi vini bianchi abruzzesi, gentilmente offerti dall’AZIENDA AGRICOLA MAURO SANTILLI di Casalbordino (CH).

L’iniziativa, organizzata dall’Associazione culturale RIONE GARBATELLA con il patrocinio del MUNICIPIO ROMA XI, ha lo scopo di contribuire all’educazione, alla conoscenza ed al consumo delle specie ittiche cosiddette “azzurre” quali le alici, le sardine, lo sgombro, la palamita,

la ricciola, il pesce spada e in particolare il Tonno.

Questi prodotti del mare posseggono, come è noto, grassi simili a quelli vegetali, caratterizzati da composti “insaturi”, in particolare quelli della serie OMEGA 3, importanti per lo sviluppo cerebrale e protettori per il cuore e le arterie.

L’evento si propone di informare e valorizzare l’aspetto nutrizionale e organolettico del “pesce povero”

 

INGRESSO: € 10

(Presentando Tessera Socio Associazione Culturale Rione Garbatella)

Si ringraziano :

Ristorante BOTRINI

Viale Guglielmo Massaia, 25b

(Rione Garbatella)

e

Azienda Agricola SANTILLI MAURO

Casalbordino (Chieti)

 

INFO E PRENOTAZIONI:

www.rionegarbatella.it

339-1222430

L'organizzazione di riserva di limitare l'accesso all'evento per eventuali limiti di capienza.

Write comment (0 Comments)

 

La FESTA DEI BAMBINI un momento indimenticabile!!!!!!

Prevede l'intervento 2 animatori (da 20 a 40 bambini invitati). Ha una durata complessiva di 3 ore circa. Le prime 2 ore saranno prettamente di gioco con la distribuzione eccezionale di zucchero filato creato apposta per loro con la CandyMachine (macchina certificata per la creazione dello zucchero filato) con le sculture di palloncini e il trucca bimbi. Mentre l'ultima ora verrà dedicata ad attività quali l'assistenza al taglio della torta e allo scarto dei regali. Verranno proposti giochi da fermo e/o di movimento a seconda dell'età dei bambini, delle loro esigenze e degli spazi che si avranno a disposizione. Molti dei giochi saranno accompagnati dalla musica.

Contattaci

3391222430

Write comment (0 Comments)

Pagina 7 di 7

 



© 2016 Associazione Culturale e Sportiva Rione Garbatella | DISCLAIMER | COOKIE POLICY | Hosting by Bsnewline

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su “Più informazioni”