LE ORIGINI DELLA RADIO

CASA DELLA MEMORIA E DELLA STORIA

L'HA SCRITTO LA RADIO

Mercoledì 4 Maggio dalle ore 15.30 – Sala Multimediale

Conferenza e approfondimento su

“LE ORIGINI DELLA RADIO”

 

Nell’ambito della mostra di radio d’epoca "L’HA SCRITTO LA RADIO…DALLA TELEGRAFIA SENZA FILI ALLA RADIO COMMERCIALE – ANNI ‘20-‘50" presente in questi giorni alla Casa della Memoria e della Storia, conferenza su “LE ORIGINI DELLA RADIO".

Relatori il sig. FABIO ZEPPIERI, coordinatore AIRE di Roma e Lazio e il prof. CRISTIAN BRIZZOLA dell’Istituto di Stato per la Cinematografia e la Televisione "Roberto Rossellini” di Roma.

Lo scopo della mostra e di questo approfondimento è quello di far ricordare le origini della storia della Radio che ebbe inizio nel 1895 come Telegrafia senza fili ovvero il sistema di trasmissione in codice Morse di messaggi inviati via radio. Il sistema radio che comunemente conosciamo come mezzo di intrattenimento e di informazione di massa è in realtà chiamata Radiofonia ed ebbe origine intorno al 1906 in via sperimentale, essa si diffuse quasi contemporaneamente dopo il 1920 sia negli USA che in Europa con la nascita delle stazioni “Broadcastings”. I passaggi della evoluzione della radio commerciale vengono testimoniati nella mostra con esemplari di imponente costituzione, destinati agli acquirenti facoltosi, fino a quelli di più modesta fattura che manifestano il graduale passaggio della radio nella società occidentale, da oggetto di “èlite” a popolare.

Non viene trascurato l’aspetto più tecnologico legato all’apparecchio radio, è infatti prevista l’esposizione di alcuni esemplari militari del periodo 1950-1955. Nel ricordare cosa significò l’invenzione della radio nel 1900, è doveroso offrire uno spazio alla nota spedizione al Polo Nord del Gen. Umberto Nobile (1928) in cui proprio la radio fu protagonista del salvataggio dei superstiti dell’equipaggio del dirigibile Italia.
Nel corso dell’incontro didattico vengono proiettati dei cortometraggi inerenti al tema trattato e i relatori, al termine della loro esposizione, saranno a disposizione per la visita guidata della mostra.

 

La mostra è visitabile fino al 14 maggio 2011 negli orari di apertura della Casa della Memoria e della Storia.

 

Iniziativa a cura di AIRE Associazione Italiana Radio d’Epoca – Gruppo locale di Roma & Lazio in collaborazione con l’Associazione Culturale Rione Garbatella

Info

Casa della Memoria e della Storia

Via San Francesco di Sales, 5 (Trastevere) – Roma

da lunedì a sabato 9 – 19, domenica chiuso

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Tel. 060608, 06 6876543

www.casadellamemoria.culturaroma.it

www.rionegarbatella.it

Comments powered by CComment

SERVIZI

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

PARTNER

  

 

 

© 2016 Associazione Culturale e Sportiva Rione Garbatella | DISCLAIMER | COOKIE POLICY | Hosting by Bsnewline