ER PROVINO DE KATY

Er provino de Katy                                                                                    15.novembre 2012


Marco chiacchiera tranquillo cò l’amico Arfredo mentre guardeno ‘a televisione.
A ‘n certo punto Marco se ne esce: «Anvedi si che galline che so’ queste. Fanno schifo come
canteno. E magara ‘e pagheno puro. Io je staccherei er collo e ce farei er brodo! Naturarmente
de gallina. Nemmeno ce verebbe bono. Nun sanno cantà e se moveno puro male. Ce dovrebbe
annà mi sorella Katy che armeno jammolla! Mò quasi quasi je dico de fa a domanna pè ‘n
provino. Hai visto mai che c’è uno che ce capisce…e si c’è uno che ce capisce, mi sorella a
pieno subbito!» Arfredo, cò l’arietta d’a presa per culo risponne e domanna:
«Ho sentito bene? Che fai pè tu’ sorella?» «Dico a Katy de fà domanna pe ‘anna’ in quela
trasmissione come cantante» risponne Marco. «Cantante? - fa Arfredo - io l’ho sentita cantà tu
sorella. Me pareva una che ciaveva ‘a tonsillite cor febbrone. Tanto è vero che ho bussato a la
porta de casa sua e j’ho domannato si je se stava a lamentà ’aspiraporvere!» «Vabbè. Quanno
se tratta de mi sorella ce n’hai sempre una! Ma che t’ha fatto Katy, se pò sapè?» «Magara
quello che nun m’ha fatto! E si che je sò ito appresso pè quasi ‘n’anno e j’avevo detto che
avevo preso ‘a scuffia pè lei. Ma lei ha fatto finta de nun vedemme e de nun sentimme!
Me so ‘nteso ‘n verme, me so ‘nteso!» «Succede a li vivi perché a li morti…però mò nun la poi
massacrà a vita. Cerca de rispettà puro er parere e er volere de l’antri» «Si. Certo. Ma ‘a
scuffia pè lei mica m’ha fatto diventa scemo e sordo. Tu sorella si canta pare ‘n cane. Anzi ‘na
cagna!» «Pò esse. Ma questo ‘o dichi te! L’artri ‘a senteno volentieri!» «E bigna vedè che “j’ha
fatto a loro”. Sai tu sorella mica è ‘na verginella. Se dà da fa eccome. Solo cò me “nun ha
potuto”. Così m’ha detto! E nun me pare dè esse ‘n mostro de bruttezza…» «’O vedi che sei
prevenuto! Poi amico caro, mi sorella cià quasi cinquant’anni e me pare che quell’età nun deve
chiede a nisuno si pò fa questo o pò fa quell’artro e soprattutto co chi! Tu che hai voluto dì?
Che favorisce quarcuno? E allora? Farà puro come je pare. Questo però nun te deve fa
diventà acido. Katy canta e balla puro. E bene! Ma tanto a te che t’ho dico a fa? Pe te ormai mi
sorella è come er fumo all’occhi!» «No. Io tu sorella ‘na vedo proprio. Anzi nun e’ vero. Io
quarche sera che l’ho seguita l’ho vista e puro bene…» «Stà a senti Arfrè. Io nun vojo discute
cò te. Semo amichi e nun rompo n’amicizia perché tu nun poi vede più mi sorella. Però cerca
de stà carmo. Si stai carmo te dico ‘n pò de cose su la bravura de Katy. Lei, quanno canta, nun
sarà Mirva, anche se ce somja parecchio, ma è brava. Poi balla tutti o quasi li stili der ballo.
Dar tango ar chachachà. Er varzer crassico, la bossa e er samba. ‘Nzomma: è brava. Punto e
basta!» «A Mà. Io de tu sorella, si credi, nun te ne parlo più. Anche perché e ciai raggione, è tu
sorella. Io resto de ‘e mie oppignoni. Poi è vero! Io ciò sformato perché la sua cò mè è stata
‘na vera cattiveria. Credo puro che te tu sorella nu ‘a conoschi fino ‘n fonno. Ma ‘n giorno
capirai. Vedrai che capirai!» «Si. Pò darsi che nun ‘a conosco fino in fonno! Ma quelo che nun
so’, dev’esse così poco che nun me serve nemmeno de sapè. A proposito. Me so scordato dè
ditte che Katy è puro imitatrice. E anche qui è bravissima» «Questa me mancava proprio.
A si? Imita puro? E che imitazioni fa? De li cantanti? De l’attori? Che imita?» «E’ brava
parecchio. E’ na rumorista nata! Li motori de l’atomobbili per esempio. Riesce puro a fatte capì
si è ‘na Ferari o ‘n Bmw. Eppoi ‘e motocicrette e li versi dell’animali e speciarmente l’ucelli».
«Ah ecco!!! Mo capisco tutto!!! Ecco che fa ‘a sera su ‘a Colombo!!! Certo che è brava…»
«Aho! Finarmente te sei ricreso su Katy. Lei è ‘n talento puro. E’ una dè l’imitatrici più brave dè
casa nostra! E tu Arfrè pensi che pò annà a quela trasmissione a fa er provino?»
«No!!! E’ sprecata!!! Io dico che lei deve seguità a sera a annà su a Colombo, andò vanno ‘e
specialiste de quer settore e de quel’animali.
Li ‘a pieno subbito! De sicuro!»
Alvaro Cardarelli
2

Comments powered by CComment

EVENTI&SERVIZI

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

PARTNER

 

 

© 2016 Associazione Culturale e Sportiva Rione Garbatella | DISCLAIMER | COOKIE POLICY | Hosting by Bsnewline