ER BARISTA BELLOCCIO

 

 

ER BARISTA BELLOCCIO                                                   marzo 2015

‘E due, Angela e Vanna se danno ‘n’appuntamento a ‘n Bar d’a Garbatella.
Capito che sarebbero state li tutte e due a ‘na cert’ora, fanno ‘n modo de ‘ncontrasse. Come varcheno ‘a soja der locale, pè loro fino a quer momento sconosciuto, più che de ‘a pulizia e l’eleganza der Bar, s’accorgheno der Barista e se danno dè gommito tutte e due. Arto, ber fisico, viso bello da omo vero. Inzomma ‘n ber fico! Decideno allora dè nun pià più du caffè, come aveveno proggettato prìma. Se  metteno ‘nvece a sede a ‘n tavolino. Lui, er bello, s’avvicina a loro e Vanna je dice: «pè piacere, ce porta du caffè e du briosce». Lui gentile, soridenno: ”’e brioche come ‘e volete? Cò ‘a panna o senza?” «Già» fa Angela.«Giusto stò a dieta!!!» Lui, er Barista, nun batte ciglio ma sempre gentirmente: “se vole je la porto semplice ‘a briosce”- E Vanna: «A me no! Io ‘a vorei co ‘a panna» Poi Vanna s’arza e va a pagà pè evità che paghi Angela.  Quanno Lui torna, Vanna j’allunga ‘o scontrino. Lui lo  pija e così facenno però je sfiora ‘na mano. Vanna poco dopo lo dice a Angela e questa arisponne che “sarà stato ’n caso”. Intanto Lui, ito ar bancone, prepara li du caffè co ‘e briosce. «Aho! ‘nvece nun è stato ‘n caso! Je piaci proprio!» dice Angela. Ma Vanna, scostante, fa ‘a faccia de chi vo’ di “ma falla finita!”
Er Barista torna e…pare rincojonito a la vista dè Vanna. Fa cascà ‘a tazzina der caffè, che stava pè dà a Vanna, su ‘n braccio de lei e se scusa. «Nun fa gnente. Nun è successo gnente!» Je fa Vanna, che ner bene e ner male è riuscita a schivà ‘a doccia de caffè. Ner frattempo Lui ‘a guarda come se guarda ar miracolo improviso. Escheno. Angela insiste: «Aho!. E’ fatto!  E’ strafatto! Ma l’hai visto? E’ come scimunito!» «No! Qui si c’è ‘na scema questa sei te!» Sentenzia Vanna ‘ncavolata! «A si? Te guardava come fossi ‘na visione!» ribatte Angela. A sera però, a casa, da sola, Vanna ciaripensa e se dice che nisun omo fino a oggi l’aveva guardata così. Ripensa a Lui quanno che, co’ ‘e mano che je tremaveno, j’aveva tirato er caffè su ‘n braccio. E si fosse vero? E si nun fossero solo visioni quele de Angela? Poi se dice che nun deve lassà che ‘e cose finischeno così e che deve riannà ar Bar e da sola. Senza Angela. E così ‘a matina doppo va! E quanno che entra ner Bar manco saluta. Va dritta a la cassa e chiede: «’n caffè e ‘na briosce cò ‘a panna» Ma subbito s’accorge che Lui nun c’è. Se mette a sede e comincia a studià er modo de fasse di de Lui. Lui andò sta! Nun sta bene? Ha preso ‘n giorno de ferie? Sempre incuriosita ma puro allarmata decide! Va ar bancone e chiede ‘n bicchier d’acqua. ‘A signora ar bancone chiede: “la vuole liscia o gassata?” «Gassata. Grazie» Poi se fa coraggio e chiede «Signora. Come mai c’è lei ar banco oggi? Er regazzo nun c’è? Nun sta bene?» “No. Sta bene! Grazie. Ma io a lei la conosco. Ieri stava qui con un’amica. O sbaglio? No. Non sbaglio! E’ quella che è uscita una mezzora fa con Stefano. Ecco perché non c’è. E’ venuta lei. Hanno scambiato due parole. Poi Stefano si è tolto il grembiule, si è messo il giaccone, l’ha presa sottobraccio e sono usciti. Speriamo che Stefano ritorni presto che qui c’è da fare e io da sola non ce la faccio. Vuole che quando tornano dico alla sua amica che lei l’ha cercata?” «No grazie! Je lo dico io! Tanto ‘a devo da vedè!» Eppoi sortenno dar Bar dice a bassa voce: «’A devo da vedè! Eh si che ‘a devo da vedè. Je devo da di si quanto è stronza e che stavorta je riempio er coso bello che cià de dietro de pallini de fero!
Sta stronza più stronza dè ‘na stronza!!!

 

Alvaro Cardarelli

 



© 2016 Associazione Culturale e Sportiva Rione Garbatella | DISCLAIMER | COOKIE POLICY | Hosting by Bsnewline

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su “Più informazioni”