Il programma del laboratorio per bambini e famiglie ad Hortus Urbis di domenica 10 giugno. Ospiteremo Cum Panis, il laboratorio per bambini e famiglie sul pane, che dopo essere stato a Trieste e nei teatri romani del Quarticciolo e di Tor Bella Monaca, verrà per la prima volta effettuato all'aria aperto nel giardino dell'orto e si ripeterà domenica 24.


CUM PANIS all'Hortus Urbis

Domenica 10 giugno 2012 dalle ore 11,00 a ll'Hortus Urbis, l'orto antico romano nel Parco dell'Appia Antica, proseguono le attività all'aria aperta con “Cum Panis”, un laboratorio di narrazione e manipolazione per i bambini dai 5 anni, e i loro genitori, un’idea di Sabina de Tommasi, realizzata dall’Associazione Ersilio M., con Elena Chiattelli.

Pane alimento primario. Essenziale in tutte le culture, in tutte le latitudini, in tutte le religioni. Pane secco da portare su in alta montagna, oppure nelle lunghe notti sul mare dei pescatori, gallette portate in guerra nel tascapane, pane bianco raffinato e morbido, pane croccante che odora di forno e di legna, pane di plastica finto come il pane del mcdonald, pagnotte grandi e pesanti, panini piccoli piccoli come bocconcini, pane raffermo... Per un tozzo di pane si fanno le guerre. Ma un tozzo di pane si divide con gli amici, e i nemici. Un tozzo di pane nutre, accomuna, rende compari (di scampagnate) e compagni (di vita). Per fare il pane ci vogliono tempo e pazienza. Ma viviamo un'epoca nella quale tempo e pazienza sono difficili da conquistare. E allora bisogna stare insieme, uniti. Condividere il tempo della lievitazione, il tempo dell'attesa. Un tempo che non possiamo determinare, possiamo solo occuparlo. E noi lo faremo raccontando la storia del pane, che è antica quanto la storia dell'uomo. Tante storie e leggende... prima di infornare.... Perché alla fine ognuno abbia un tozzo di pane caldo.....


Alle 10.45 registrazione

Quota di partecipazione: 8 euro a persona

Prenotazioni obbligatoria entro le 18 di sabato 9 giugno: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Si ricorda che l'area è dotata di zona pic nic per coloro che volessero trattenersi anche per il pranzo.


Per arrivare

Hortus Urbis presso l'ex Cartiera Latina, via Appia Antica, 42 o 50 (accanto alla fontanella).


In bici: ciclabile Cristoforo Colombo e Circonvallazione Ardeatina.

Bus: 118 e 218 sull'Appia Antica (Fermata Domine Quo Vadis) o 30express, 714 e 715 (Fermata Cristoforo Colombo/Bavastro o Cristoforo Colombo/Circonvallazione Ostiense) e percorrere la Circonvallazione Ardeatina nel parco Scott.

In macchina: parcheggiare via Carlo Conti Rossini, Largo Gavaligi, via Omboni, via Scott e dintorni e percorrere la Circonvallazione Ardeatina nel parco Scott.

Write comment (0 Comments)

 

 

Domenica 27 maggio 2012 dalle ore 10,30 a ll'Hortus Urbis, l'orto antico romano nel Parco dell'Appia Antica, proseguono le attività all'aria aperta con “L'insalata era nell'orto”.

 

I bambini vivranno, in ordine sparso, tutto il ciclo colturale, dalla semina al raccolto. La semina avverrà in vasetti, contrassegnati da etichette con il nome della pianta e dell'artefice, che rimarranno presso l'Hortus Urbis in attesa di germogliare. Saranno poi trapiantate alcune piantine dal semenzaio dell'orto: prima saranno messe a dimora nel terreno e poi innaffiate. Infine, si passerà al raccolto: ognuno sarà premiato con i 'frutti dell'orto' appena colti.

 

Alle 10,15 registrazione

Età consigliata: 3 - 12 anni. Per i più piccoli è consigliata la presenza di un genitore

Quota di partecipazione: 5 euro a bambino / 3 euro con la Carta Amici del Parco

Durante il laboratorio vi sarà una merenda

Prenotazioni entro le 18 di sabato 26 maggio: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Si ricorda che l'area è dotaNSto di zona pic nic per coloro che volessero trattenersi anche per il pranzo.

Per arrivare

Hortus Urbis presso l'ex Cartiera Latina, via Appia Antica, 42 o 50 (accanto alla fontanella).

 

In bici: ciclabile Cristoforo Colombo e Circonvallazione Ardeatina.

Bus: 118 e 218 sull'Appia Antica (Fermata Domine Quo Vadis) o 30express, 714 e 715 (Fermata Cristoforo Colombo/Bavastro o Cristoforo Colombo/Circonvallazione Ostiense) e percorrere la Circonvallazione Ardeatina nel parco Scott.

In macchina: parcheggiare via Carlo Conti Rossini, Largo Gavaligi, via Omboni, via Scott e dintorni e percorrere la Circonvallazione Ardeatina nel parco Scott.I

INFO: Zappata Romana: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Write comment (0 Comments)

 

XI Municipio|6 biciclette a pedalata assistita per dipendenti

Il Municipio XI ha acquistato sei biciclette a pedalata assistita e due stalli con la duplice funzione di ricarica e di ricovero dei mezzi da mettere a disposizione del personale per gli spostamenti sul territorio

I dipendenti del Municipio XI avranno un mezzo di trasporto in più.
Il Municipio, che si è aggiudicato il bando con cui la Provincia di Roma ha stanziato un finanziamento da 120.000 euro, ha acquistato infatti sei biciclette a pedalata assistita e due stalli con la duplice funzione di ricarica e di ricovero dei mezzi da mettere a disposizione del personale per gli spostamenti sul territorio e tra le sedi di via Benedetto Croce e via delle Sette Chiese.
Gli altri enti assegnatari del contributo sono i Municipi Roma IV, VI, XVII e i Comuni di Civitavecchia e Frascati.
Il finanziamento provinciale prevede l'acquisto e l'installazione di biciclette elettriche a pedalata assistita, colonnine di ricarica con fonti alternative e stalli, da utilizzare nell'ambito di un piano di miglioramento della mobilità ciclistica che preveda l'individuazione delle zone in cui installare le biciclette, le colonnine e le rastrelliere.
Entusiasta il presidente del Municipio XI, Andrea Catarci: «La Provincia di Roma ci ha dato l'opportunità di dare un segnale politico importante sulla mobilità sostenibile. Queste sei bici offriranno un servizio ai nostri dipendenti, specie per raggiungere la nostra nuova sede di via delle Sette Chiese.
L'iniziativa rientra in un più vasto programma di interventi che la Provincia di Roma sta realizzando nell'ambito della Settimana della Mobilità ed in linea con gli impegni assunti con il piano strategico «Provincia di Kyoto», per una mobilità sempre più sostenibile e per stimolare politiche di ciclabilità

fonte:

http://www.pinkroma.it/cityspy/municipio-xi/xi-municipio6-biciclette-pesalata-assistita-dipendenti

Write comment (0 Comments)

Due Ruote

A Garbatella riapre la ciclofficina del CSOA La Strada

di Lorenzo Baldarelli

09/05/2012

Con la riapertura del centro sociale La Strada è di nuovo in funzione la Ciclofficina, spazio aperto dove riparare e creare biciclette, imparare e insegnare come si fa, e dove ripensare i sistemi di mobilità individuale e collettiva della città che viviamo. Riciclo, riuso e condi- visione, chi rompe aggiusta. Ogni mercoledì e giovedì dalle 15:30 alle 20, Marta vi seguirà ed aiuterà nelle vostre riparazio- nieviparlerà-comehafattoconnoi-di spazi pubblici e di diritto alla mobilità. “L’esigenza è quella di cominciare a vive- re gli spazi di transito come luoghi sereni fatti per le persone, inclusivi, e quindi da ragionare collettivamente. È tempo che la mobilità sia considerata un tema centrale nelle agende politiche dei nostri ammini- stratori così come per chi dal basso agisce politicamente e socialmente nei territori. Va da se che alla ciclabilità va riconosciu- to il ruolo di soluzione efficace, sia sul pia- no della viabilità cittadina, che su quello della salute collettiva, senza tralasciare il piano economico.” L’iniziativa di sensi- bilizzazione #Salvaiciclisti si è prefissata proprio questo scopo. Dal fertile terreno del cicloattivismo italiano, dopo lo spun- to della campagna sulla sicurezza stradale del Times di Londra, nasce un movimento dal basso che negli ultimi mesi è riuscito a catalizzare l’opinione pubblica.

Una campagna mediatica senza prece- denti che il prossimo 28 aprile uscirà dal web per un appuntamento nazionale: un sit-in a via dei Fori Imperiali. “Dalle ore 15 saremo in strada con alcune azio- ni per ribadire la necessità di cambiare rotta. Oltre agli attivisti vorremmo con noi la società civile che inizia a condi- videre quest’esigenza. È probabile che compieremo un Die-in, ovvero simu- leremo una morte collettiva in strada, ricordando che le automobili uccidono non solo con lo smog. Il messaggio di #Salvaiciclisti - conclude Marta - è con- divisibile e declinabile: invitiamo tutti a metterci del proprio”.

fonte http://www.coreonline.it/Articoli.aspx/290/riapre-ciclofficina

Write comment (0 Comments)

La fattoria va in città

13 maggio 2012
09:00 a 20:00

Come ogni seconda domenica del mese, appuntamento il 13 maggio dalle 9 alle 20, nell’area parcheggio della circonvallazione Ostiense all’angolo con via Pullino (zona Garbatella) con “La fattoria va in città”.
Vieni a degustare gratuitamente le bontà tipiche del Lazio. Tra i tanti prodotti troverai anche: porchetta, salumi, carni pregiate, mozzarella di bufala, formaggi tipici, miele, vini di qualità, oli dop, frutta, verdura di stagione e prodotti tipici regionali.

Fai la tua spesa direttamente dal produttore.

Ci saranno, come sempre, le fattorie didattiche per i bambini, il laboratorio “Cuciamoci una storia” e il laboratorio “Uno spaventapasseri per il mio… terrazzo”.

a manifestazione ha lo scopo di ricreare un ambiente rurale in un angolo della città in cui tutti, a partire dai bambini, potranno percepire i sistemi tradizionali di produzione e trasformazione delle materie prime agricole, attività ancora molto presenti nei comuni della Provincia di Roma.
Gli appuntamenti
Ogni seconda
domenica del mese

circonvallazione
Ostiense, angolo
via Pullino – Garbatella
dalle 9 alle 20

La fattoria va in città, infatti, è un’opportunità per fare conoscere, attraverso l’esperienza diretta dei laboratori didattici, l’ambiente produttivo rurale dove tracce di presenza e processi delle attività agricole possono essere osservati ed interpretati nelle molteplici valenze formative. Un modo per comprendere e rendere partecipe del ruolo sociale e multifunzionale del mondo rurale, per apprendere il legame che unisce comportamenti di tutti i giorni con problemi di salvaguardia ambientale e per valorizzare i prodotti agricoli tipici di un territorio. In questo caso si potranno osservare anche antiche tradizioni folkloristiche e culturali che allietano la vita di molti cittadini della provincia di Roma con sagre, giochi e spettacoli tipici.

• Un’area sarà riservata ad aziende agricole e produttori per la vendita, degustazione e promozione dei prodotti tipici regionali;
• Un’area sarà dedicata ad aziende agricole biologiche che oltre alla vendita, degustazione dei propri prodotti riprodurranno con piccoli laboratori didattici dimostrazioni di come avviene la trasformazione dei prodotti dell’agricoltura. I laboratori della fattoria didattica riguarderanno la trasformazione dei prodotti quali:
- dal latte al formaggio, laboratorio dedicato alla dimostrazione concreta della trasformazione  del latte in formaggio attraverso un vero e proprio spettacolo “teatrale”;
- dalla pecora al maglione, laboratorio che consente ai bambini di sperimentare e di ottenere il filato di lana, la sua tintura, e la realizzazione di un piccolo tessuto di filato. Attraverso un gioco di simulazione si avvia la conoscenza delle varie parti dell’animale, dei principali prodotti soffermandoci in particolare sulla lana;
- dal grano alla rosetta, laboratorio dedicato alla dimostrazione di come si passa dal chicco di grano alla farina e poi successivamente in una forma di pane;
- laboratorio del riciclaggio, facendo giocare i più piccoli con oggetti dismessi o poco utilizzati con la collaborazione dei genitori e tanta fantasia e creatività;
Al centro dell’area si svolgeranno attrazioni culturali tipiche con artisti di strada, attività didattiche per bambini, giochi tradizionali e momenti di socializzazione, tutti organizzati e gestiti da associazioni culturali ed onlus.

Write comment (0 Comments)

 

La Tenuta di Tormarancia e quella della Farnesiana tra natura e storia.

Una magnifica passeggiata nell’importante Tenuta di Tormarancia, dove visse il liberto Amaranthus, permetterà ai visitatori di conoscere una porzione del parco ancora incontaminato, mentre la Tenuta della Farnesiana li accoglierà con i suoi casali sullo sfondo della Via Appia

Iniziativa riservata ai possessori della Carta Amici del Parco
(la si può sottoscrivere in occasione della visita con un contributo di € 5)
Il contributo per le visite guidate è di 2 Euro a persona + il costo degli eventuali biglietti di ingresso a monumenti ed aree archeologiche.
(Se la carta Amici del Parco viene sottoscritta in occasione della visita il contributo di € 5 copre anche i 2€ di contributo della visita)

DOMENICA 6 MAGGIO ORE 10

punto info Parco Appia Antica Piazza Lante.

Write comment (0 Comments)

 

Domenica 29 aprile le attività previste sono:

dalle 10 attività nell'orto

dalle 11.00 alle 12,30 laboratorio per bambini: Impronte dell’orto a cura di StudioArturo: si sperimenterà la stampa degli ortaggi e timbri fatti con le piante e altri elementi naturali. Liberamente ispirato al famoso libro “Le rose nell’insalata” di Munari. Alle 10,45 registrazione e merenda

Età consigliata: 3 - 12 anni. Per i più piccoli è consigliata la presenza di un genitore

Quota di partecipazione: 5 euro a bambino / 3 euro con la Carta Amici del Parco

Prenotazioni entro le 18 di sabato 28 aprile: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per arrivare
Hortus Urbis presso l'ex Cartiera Latina, via Appia Antica, 42 o 50 (accanto alla fontanella).

In bici: ciclabile Cristoforo Colombo e Circonvallazione Ardeatina.

Bus: 118 e 218 sull'Appia Antica (Fermata Domine Quo Vadis) o 30express, 714 e 715 (Fermata Cristoforo Colombo/Bavastro o Cristoforo Colombo/Circonvallazione Ostiense) e percorrere la Circonvallazione Ardeatina nel parco Scott.

In macchina: parcheggiare via Carlo Conti Rossini, Largo Gavaligi, via Omboni, via Scott e dintorni e percorrere la Circonvallazione Ardeatina nel parco Scott.

Write comment (0 Comments)

SABATO 14 E DOMENICA 15: TANTI APPUNTAMENTI PER GRANDI E PICCOLI...
...SPERANDO NEL BEL TEMPO!

Sabato 14 aprile: Attività per bambini: festa degli aquiloni in Caffarella e passeggiata storico-archeologica lungo l’Appia Antica. In serata visita guidata per adulti alle fungaie di Tor Fiscale.

Domenica 15 aprile:
visite guidate in bicicletta: lungo l'Appia Antica e da Tor Fiscale alla Caffarella, Trekking "fotografico" a Tor Marancia, due laboratori didattici per bambini e tanti altri appuntamenti! Consulta tutto il programma per le specifiche sulle attività

In caso di tempo incerto sarà possibile contattare il Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (065135316) per avere aggiornamenti sullo svolgimento delle visite.

I laboratori didattici per bambini di domenica 15 presso lo spazio Dì Natura alla Cartiera Latina si svolgeranno regolarmente anche in caso di pioggia:

Laboratori Dì Natura - Biologia
Un percorso alla ricerca dei segreti di squali, serpenti e grandi vertebrati, giocando con crani, ossa e pelli. Un laboratorio per scoprire i vertebrati del mondo e il loro ruolo in natura.

Ore 11,00 e ore 15,00. Costo: 5 euro compresa visita area espositiva, 4 con carta amici (i laboratori successivi costano 3 euro, 2 con la Carta Amici). I laboratori si tengono presso lo spazio Dì Natura ex Cartiera Latina, via Appia Antica, 42.

Informazioni e prenotazioni:
Punto Informativo Appia Antica
- 06 5135316 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Write comment (0 Comments)

TEATRO NATURA:
TRA MITO, STORIA E TRADIZIONI POPOLARI
VA IN SCENA LA MASCHERA NEL PARCO, AL CIRCO, AL MUSEO E A PALAZZO
SABATO 14 APRIlE
ore 10,00 VILLA DELLA FARNESINA – VIA DELLA LUNGARA
LE RAPPRESENTAZIONI IN AFFRESCO TRA GROTTESCHE E MASCHERONI
M. Antonia Nocco
ore 12,30 PICCOLO ANFITEATRO PARCO REGIONALE APPIA ANTICA–CARTIERA LATINA VIA APPIA ANTICA, 42
“L’UOMO SELVATICO”IL Carro de comici

DOMENICA 15 APRILE
ore 11,00 NINFEO DI EGERIA
“BOSCHI SACRI AGLI DEI: TRA SATIRI E NINFE”
ROMA PRIMA DI ROMA: DALLA VALLE DELLE CAMENE ALLA VALLE DELLA CAFFARELLA Il Carro de Comici


MARTEDÌ 17 APRILE
ore 15,30 MUSEO NAZIONALE ETNOGRAFICO “LUIGI PIGORINI”, PIAZZA MARCONI EUR
IO NON SONO ME STESSO: MASCHERE E TRAVESTIMENTO
VIAGGIO INTORNO ALLA MASCHERA NEL MONDO
Donatella Saviola

VENERDÌ 20 APRILE
ore 10,00 DA PALAZZO BRASCHI A PALAZZO ALTEMPS: FESTE DI POPOLO E INVITO A CORTE
MIMUS ALBUS: OMAGGIO A PULCINELLA
Annalisa Cipriani, M. Antonia Nocco, Dino Ruggiero

SABATO 21 APRILE
ore 11,00 CIRCO DI MASSENZIO, VIA APPIA ANTICA, 153
MIMO E PANTOMIMO: LE TRE ETÀ DELL’AMORE DI PANTALONE
Dino Ruggiero

ore 12,00: CASTRUM CAETANI – CAPO DI BOVE
PROVA APERTA CORO POLIFONICO RUTULI CANTORES
“LE CHANT DES OISEAUX” di Clement Janequin (c. 1485 – 1558)

ore 17,00 CARTIERA LATINA-V.APPIA ANTICA 42
CONCERTO FINALE E RINFRESCO –CORO POLIFONICO RUTULI CANTORES
“CHI PASSA PE’ STA STRADA”
Direttore Costantino Savelloni
DOMENICA 22 APRILE
ore 11,00 PUNTO INFO APPIA, VIA APPIA ANTICA 58 – 60, CASALE DI PRISCILLA
DI OSTERIA IN OSTERIA RUGANTINO RACCONTA
I PERSONAGGI IN MASCHERA DELL’OTTOCENTO ROMANO
Il Carro de Comici – Direttore Dino Ruggiero
Informazioni e prenotazioni 339.600 6916; 338.7965614; 333.7402644 iniziativa gratuita
www.appiaonline.it; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Write comment (0 Comments)

 

Anche quest'anno AMA organizza in collaborazione con il TGR Lazio l'iniziativa Il tuo quartiere non è una discarica. Per i residenti del Municipio Roma XI i prossimi appuntamenti sono il  19 febbraio, 15 aprile, 10 giugno, 14 ottobre, 2 dicembre 2012, sempre dalle ore 8 alle ore 13, in via Benedetto Croce 50. Presso l'area del parcheggio opportunamente attrezzata si possono portare rifiuti ingombranti e speciali (mobili, divani, materassi, biciclette, pile esauste, farmaci scaduti, computer, televisori, telefonini, elettrodomestici, cucine, ecc.) nonché contenitori di vernici e solventi etichettati T e\o F. Depliant | www.amaroma.it

Invia questo articolo

Write comment (0 Comments)
 



© 2016 Associazione Culturale e Sportiva Rione Garbatella | DISCLAIMER | COOKIE POLICY | Hosting by Bsnewline

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su “Più informazioni”