Proroga Bando per "l’individuazione di soggetti a cui affidare, in forma volontaria, la custodia attiva di aree verdi" limitatamente al Municipio Roma XI

Con Determinazione Dirigenziale del Dipartimento Politiche per la Riqualificazione delle Periferie N° RN/235/2013 del 3 maggio 2013, è stata prorogata la scadenza del Bando per “l’individuazione di soggetti a cui affidare, in forma volontaria, la custodia attiva di aree verdi” limitatamente al Municipio Roma XI. La scadenza del suddetto Bando è prorogata al 13 maggio 2013 alle ore 12. | Determinazione Dirigenziale

Write comment (0 Comments)

 

2°CONCORSO FOTOGRAFICO CITTA' IN BICI

...più bella...più libera...più allegra !!!

Dal 9 al 12 maggio 2013 si svolgerà la seconda edizione del Concorso Fotografico “CITTÀ IN BICI”. L’iniziativa, finalizzata a favorire l’uso della bicicletta in città, è realizzata da Fiab Roma - Ruota Libera in collaborazione con l’Ente Regionale del Parco dell’Appia Antica e con il patrocinio tra gli altri del Municipio Roma XI. Le foto per il concorso possono essere inviate fino al 1 maggio 2013 all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Programma

Write comment (0 Comments)

25 APRILE AL PARCO: FUORI PROGRAMMA

 

Festa del FAI Giovani Roma
Per chi il prossimo ponte resta a Roma FAI Giovani Roma organizza una giornata di festa per tutti, grandi e piccini. FAI a cavallo della Regina Viarum. …alla scoperta del Parco Regionale dell’Appia Antica. Si, proprio nel cuore della nostra Roma, nella natura al centro della storia.

Pacchetto Appia Antica: contributo minimo di 27€ Include l’escursione a cavallo lungo l’Appia Antica, e tante tante altre iniziative. Per i dettagli sul programma del Pacchetto Appia Antica: http://www.faiprenotazioni.it/evento.php?evento=149&del=vn&cp=2

Pacchetto Caffarella: contributo minimo di 15€ Include tutto tranne l’escursione a cavallo. Per i dettagli sul programma del Pacchetto Caffarella: http://www.faiprenotazioni.it/evento.php?evento=150&del=vn&cp=2

 

Dì Natura speciale "Strap: lo spazio della carta"
Una storia lunga cominciata in Oriente tanto tempo fa. Impariamo a produrre la carta dagli stracci e visitiamo la ex Cartiera Latina.

Ore 11.30, 12.30, 14.30 e 15.30.

Prezzo speciale 3 euro per adulti e bambini compreso ingresso Mostra Anatidi.

 

Spazi Espositivi e didattici Dì Natura, ex Cartiera Latina.

Info e prenotazioni: 06 5135316 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’ Essere altro: il Preludio

Il dualismo e le opere di Piciaccio, a cura di Meravigliarte.  
Ore 18 vernissage presso la Sala Nagasawa (Cartiera Latina). La Mostra sarà aperta il 26, 27 e 28 aprile dalle ore 9.30 alle 18.30.

Informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

25 APRILE AL PARCO: IN PROGRAMMA

Il Parco dell’ Appia Antica
Lunga ed entusiasmante escursione alla scoperta della campagna romana e di ruderi di stupenda bellezza, dall’Area dei Sette Acquedotti e Villa dei Quintili, fino all'area della Caffarella lungo l'asse dell'Appia antica. 
Ore 9.30 Metrò Cinecittà davanti agli studi Cinematografici. Carta Amici

Sotterranei storici
Visita guidata alla Catacomba di Vigna Randanini. Ore 10 Piazzale di San Sebastiano, via Appia Antica 136. Torcia. Carta Amici + ingresso euro 5. Prenotazione obbligatoria. 06 5135316 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

VALLE DELLA CAFFARELLA:

ON-LINE LE DISPOSIZIONI PER LA FRUIZIONE

 

Chi frequenta la Valle della Caffarella  avrà notato le nuove mappe posizionate agli accessi e i nuovi cartelli che sono in corso di allestimento e che indicano tramite alcun simboli, più o meno universali, cosa si può e cosa non si può fare.

L’obiettivo dell’Ente Parco è molto semplice: cercare di far convivere le esigenze di tutti nel modo migliore. In altre parole far sì che tutti possano godere serenamente di questo incredibile patrimonio storico e naturale traendone il massimo beneficio senza mai dimenticare che ci troviamo in un’area protetta.

La Valle della Caffarella è di tutti: famiglie con bambini, famiglie con cani, amanti della bicicletta, amanti della corsa, amanti delle tranquille passeggiate, amanti della natura, amanti dell’archeologia, scuole, gruppi di turisti italiani e stranieri in visita guidata e così via. Nessuno viene prima e nessuno viene dopo: basta imparare a stare tutti insieme.

Ecco perché è state approvate ed entreranno in vigore appena sarà terminato l’allestimento della segnaletica le Disposizioni per la fruizione che sono on-line nel sito del Parco http://www.parcoappiaantica.it/it/pdf/Disposizioni%20Caffarella.pdf

 

 

SABATO 27 E DOMENICA 28 APRILE:

LE VISITE

E LE ALTRE ATTIVITA’ IN PROGRAMMA

Il prossimo fine settimana per chi sarà in città il Parco propone trekking e visite alle aree archeologiche aperte gratuitamente in occasione delle giornate europee del patrimonio e altre attività per bambini e famiglie.

 

La base geodetica dal Caposaldo B al Caposaldo A
Trekking di una giornata da Frattocchie a Cecilia Metella per ricostruire la storia della misura della base geodetica con introduzione all’uso del Gps. Un viaggio interessante arricchito dalle nuove scoperte e conferme del gennaio 2013 http://www.parcoappiaantica.it/it/notizienew.asp?id=649

Pranzo al sacco. Prenotazione obbligatoria. Previsto contributo 3 euro per navetta ritorno. Ore 9.15 Punto Info Frattocchie. Carta Amici.

Info e prenotazioni: 06 5135316 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Le altre attività in calendario sabato 27 aprile

http://www.parcoappiaantica.it/it/calendario.asp?dummy=dummy&CalDate=27%2F4%2F2013&CalMonth=4&CalYear=2013

 

Le altre attività in calendario domenica 28 aprile

http://www.parcoappiaantica.it/it/calendario.asp?dummy=dummy&CalDate=28%2F4%2F2013&CalMonth=4&CalYear=2013

Write comment (0 Comments)

ORTI IN FESTA

IL VERDE VA IN CITTA

DOMENICA 21 APRILE

Legambiente, attraverso la campagna "Orti in festa - Il Verde va in città" si propone di promuovere una maggiore attenzione alla cura degli spazi verdi urbani, pubblici e condivisi, al sostegno di progetti dedicati allo sviluppo di una cultura del verde e dell’orticoltura di prossimità, e di promuovere azioni concrete di recupero di aree abbandonate e di difesa del suolo da mire speculative, per migliorare il benessere e la vivibilità nelle città.Il nostro Circolo è fra i maggiori promotori della creazione di Orti Urbani: nel nostro territorio questa pratica si sta infatti diffondendo con forza.Si è così deciso di aderire alla campagna, con l'intento di suscitare curiosità ed interesse verso le nuove buone pratiche di vita, organizzando per domenica 21 aprile una visita in bicicletta ai quattro maggiori orti di questo Municipio, con partenza alle ore 9 dagli Orti Urbani Garbatella, con soste agli Orti delle Tre Fontane, a quelli di Eutorto, e che si concluderà alle ore 12,30 all’Hortus Urbis accolti all’interno dell’”Ecogreen Festival”.

Write comment (0 Comments)


PERCORSI GARBATI 2013

 


ALLA SCOPERTA DELLE BELLEZZE DELLA "BORGATA GIARDINO" DELLA GARBATELLA


 E DELLA CHIESA DI SANT'ISIDORO E EUROSIA
SABATO 25 MAGGIO 2013 ORE 16:30
Appuntamento davanti al Teatro Palladium

 Visita guidata tra i lotti e le stradine della Garbatella

soffermandosi nei luoghi piu caratteristici e storici del quartiere.

Prenotazione entro il 23 MAGGIO
 

Accompagnati dalla Prof.ssa Francesca D'alessio faremo tappa anche alla Chiesa dei Santi Isidoro e Eurosia

La chiesa infatti si trova sul percorso che i fedeli percorrono nella visita alle Sette Chiese di Roma.

Una lapide esterna alla chiesa informa che essa fu costruita nel 1818 per opera di Monsignor Niccolò Maria Nicolai.

Caduta in rovina nel corso dell’Ottocento fu acquistata e restaurata dal sacerdote oratoriano Generoso Calenzio.

Conosciuta popolarmente come la chiesoletta, al Valadier è attribuito il pronao d’ingresso.

Nel portico si ammirano tre bozzetti a rilievo in gesso, ritenuti opera di Antonio Canova:

il primo rappresenta la Vergine col Bambino e San Giovanni Battista;

il secondo il Salvatore che accoglie tra le braccia i fanciulli; ed il terzo San Giovanni Battista che battezza Gesù Cristo.

 

Per info e costi 3391222430-330626171 oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Write comment (0 Comments)

LA GRANDE FESTA BRASSICOLA DEL MESE DI APRILE TRASLOCA.
SI SPOSTA DALLA GARBATELLA A TESTACCIO.
Lo Spring Beer Festival cambia casa: da Garbatella a Testaccio.  Vista la grande affluenza di pubblico atteso, per venire incontro alle esigenze dei residenti della Garbatella e dietro richiesta del Comune di Roma, l’evento si sposta in un altro quartiere: nell’ex Mattatoio nei locali del Farmer’s Market.

La formula rimane la stessa: oltre 15 birrifici italiani (la meta’ laziali) e stranieri. Cibo di qualita’ e Artigianato. Laboratori e degustazioni. Tavole rotonde. Concerti dal vivo ogni sera e dj set. Tornei di calcio balilla. Scambi tra collezionisti birrari. ingresso gratuito.

Vi aspettiamo all’ex Mattatoio di Testaccio, Padiglione C, nei locali del Farmer Market. Lungotevere Testaccio (Ponte testaccio) - Roma

I°Spring Beer Festival 2013 Roma a Garbatella

I sapori della terra incontrano la birra nel cuore della Garbatella. Quattro giorni di musica, eventi, gastronomia di qualità e soprattutto tanta tantissima birra artigianale. Saranno questi i protagonisti della prima edizione dello "Spring Beer Festival", Fiera della Birra Artigianale e dei Sapori del quartiere Garbatella.

Una vera e propria festa dell’artigianato brassicolo che si svolgerà dal 4 al 7 aprile 2013, nei locali del nuovo mercato rionale coperto, che ospiterà il Farmer Market. Un modo tutto speciale di festeggiare questo mercato dei contadini, nuovo punto di riferimento per gli acquisti di qualità a "chilometro zero" della Capitale.

Saranno presenti oltre 15 birrifici artigianali italiani. Nutrita la rappresentanza laziale: circa un terzo dei birrifici presenti arriva infatti dalla nostra regione.

Potrete accompagnare la birra ai prodotti del nostro territorio: salumi, porchetta e formaggi. Molte le golosità scelte con cura per voi da D.o.l ( di origine laziale) .

Numerosi gli stand gastronomici. Potrete scegliere piadine, panini e fritti a cura del Ristorante  Zenzero, gli arrosticini dell’azienda Tornese o i cartocci di fritto di pesce e verdure realizzati da Beerbaccione Beershop. Pizza&Mortazza propone un grande classico della tradizione romana: pizza e mortadella. Senza dimenticare un buon caffè nello spazio Lavazza.

Per far conoscere più da vicino lo straordinario mondo della birra artigianale sono previsti numerosi laboratori curati da Adb Lazio ( Associazione Degustatori Birra) e Beerbaccione Beershop. Si va da un seminario di avvicinamento alla birra artigianale a un laboratorio di tecniche di degustazione e analisi sensoriale. Non mancherà una cotta pubblica di birra. Da non perdere poi il seminario su birra e formaggi laziali. In collaborazione con Onaf (Organizzazione nazionale assaggiatori formaggi) potrete degustare diversi formaggi del territorio alla presenza dei loro produttori.

Per gli appassionati collezionisti brassicoli da non perdere le curiosità del Barattolo che porterà in fiera moltissimi oggetti e rarità legate al mondo della birra. Previsti poi tornei di calcio balilla.

Ogni sera ci sarà un concerto di band del panorama musicale laziale. Qualche esempio? I Presi per caso, band rock formata da detenuti, ex detenuti e non detenuti. E poi il Rockabilly gli RDM (Ragni da marte). Inoltre le cover band Ligadue e The One International U2 Tribute band.

Media partner dell’evento Wasabiradio che curerà la colonna sonora di questa festa e vi farà ballare con i coinvolgenti dj set di Barbara Venditti.

COMUNICAZIONE IMPORTANTISSIMA !!!!!!

CE L'ABBIAMO FATTA!

Ci siamo riusciti: lo Spring Beer Festival sarà ad ENTRATA GRATUITA!!!!

Grazie alla collaborazione con il Comune di Roma,di tutto lo staff organizzativo, degli sponsor Il Maltese pub birroteca, Tornese srl, Beerbaccione e Beer Style, siamo riusciti a raggiungere quello che, all'inizio, sembrava solo un sogno irrealizzabile: rendere GRATUITO l'ingresso all'evento birrario dell'aprile romano!!!

E' con grande piacere e soddisfazione, quindi, che diamo la notizia a tutti coloro che vorranno passare qualche ora, o anche quattro giorni interi in compagnia di 16 splendidi produttori di birra artigianale, di cibo di qualità e di artigiani che con grande passione metteranno i propri prodotti a disposizione del pubblico.

Evento nato per festeggiare l’apertura di quello che si preannuncia come un nuovo, fondamentale polo della distribuzione al dettaglio di qualità di tutta la Capitale

fonte :
http://www.springbeerfestivalroma.it/

A Roma (RM) - dal 04/04/2013 al 07/04/2013

La primavera a Roma si apre con un graditissimo festival, che andrà in scena nel nuovo mercato del quartiere Garbatella da giovedì 4 a domenica 7 aprile. Il nome è Spring Beer Festival e si avvarrà della presenza di 15 birrifici italiani, molti dei quali laziali. Tra questi finora ne sono stati svelati una decina: Itineris, Maiella, Revelation Cat, Stavio, Aurelio, Hibu, Bad Attitude, Opperbacco, Retorto.

Il programma prevede alcuni appuntamenti a cura di ADB Lazio, musica dal vivo, polo gastronomico e altre sorprese che saranno svelate nei prossimi giorni sul sito della manifestazione. L’ingresso è completamente gratuito.

fonte :

http://www.cronachedibirra.it/eventi/7378/prossimi-eventi-birrari-con-la-primavera-cominciamo-a-fare-sul-serio/#more-7378

Write comment (0 Comments)

 

Giorno dopo giorno i Parchi della Garbatella, invece di migliorare la propria vivibilità continuano ad essere utilizzati come pattumiere, lettiere per cani e luoghi di incontro alcolico giovanile.

Parco di fronte alla Chiesoletta :

Centinaia di bambini che corrono tra l'oratorio e i giochi di legno (sempre piu fatiscienti e pericolosi, utilizzati anche da adulti e giovincelli arroganti). Ognuno di noi che lo frequenta dovrebbe organizzarsi senza aspettare l'intervento del Municipio XI, al di la del fatto che non dovremmo buttare carte, lattine e bottiglie per terra.

RIMEDIO : Portamose le buste da casa (che i pochi cestini che ce stanno so sempre pieni) e poi stracci umidi per pulire i giochi co' le molle, lo scivolo e SE CE FOSSE QUALCUNO CAPACE D'AGGIUSTA' LE ALTALENE BEN VENGA

Parco Via Pullino (adiacente metro) :

Spazio dei giochi di legno anche questi poco usufruibili dai bambini, sporcizia ovunque e poi fontanella che sembra un pisciatoio manco un Vespasiano. Campetto da calcio decente rispetto al contorno.

Parco Via Ignazio Persico :

Molto più vivibile degli altri ma non sufficientemente idoneo per l'idea di luogo ludico per bambini. Qui, unico parco ad avere a disposizione una striscia di terra dedicata ai cani, anche se non tutti la frequentano.

Parco via Giovannipoli :

Esteriormente bello ...ma se entri dentro ti accorgi della condizione di trascuratezza e pensare che c'è un percorso tipo "serra" una collinetta con scavi archeologici che sotto terra continuano.

Parco Rosa Raimondi Garibaldi :

dato in gestione ufficialmente a Legambiente, ancora deve trovare le sue regole, la sua fruibilità ad ora i proprietari dei cani sono felicissimi di utilizzarlo ma il resto dei residenti un po meno...al di la' degli orti urbani garbatella e del giardino ZEN.

Parco Piazza Brin (pincetto della Garbatella) :

Diviso in due da una parte la pista di pattinaggio graffitata e diciamo decente considerando che ci giocano i bambini a pallone e ci fanno i tornei di BIKEPOLO, giocano a polo non con il cavallo ma con la bicicletta; dall'altra parte c'è uno spazio di verde trascurato con panchine in pietra sporche però c'è ancora il gioco del tubo al quale ogni volta bisogna togliere le cartacce che qualche fenomeno c'ha buttato dentro e funziona. Pure la fontana di Piazza brin viene offesa con cartacce e lattine.

Parco Lanzarotto Malocello tra Via Palos e Via Capitan Bavastro :

Non molti giorni fa è stato inaugurato ma non è ancora usufruibile dai cittadini e i loro bambini.

 

INSOMMA la situazioni Parchi sarebbe buona considerando che poche zone di Roma ne hanno così tanti in uno spazio territoriale così ristretto....eppure NOI che famo ....se ne fregamo e invece di salvaguardarli e mantenerli puliti, ce famo de tutto mentre le istituzioni se rimpallano le responsabilità.

Come non mai questa citazione è piu giusta.

SEMO ROMANI ...VOLEMOSE BENE...DAMOSE DA FA'

 

Associazione Rione Garbatella

 

 

 

 

Write comment (0 Comments)

 

SABATO 23 FEBBRAIO ALLE 17

AL TE' CON LA SCIENZA

ALBERTO ZILLI PARLA DI FARFALLE

Tè con la scienza
Dì Natura propone due ore di piacevole approfondimento, scientifico su temi legati alla natura e all’ambiente. Un pomeriggio diverso per soddisfare la vostra curiosità e chiedere agli “esperti” tutto quello che avreste sempre voluto sapere, ma non avete mai avuto il tempo di chiedere. Chiacchiere e dimostrazioni da salotto scientifico, interrotte solo dal piacevole aroma del tè. Oggi “Passioni su quattro ali” con Alberto Zilli.

Ore 17 Spazi Espositivi e didattici Dì Natura, ex Cartiera Latina. Costo 8 euro (5 con Carta Amici del Parco).
Gradita la prenotazione: 06 5135316 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


Write comment (0 Comments)

 

Dopo aver pubblicato il nostro pensiero sul parco di Via R.R. Garibaldi (http://www.rionegarbatella.it/eco-garbatella/il-maleducato-sei-tu-raccogli-la-merda-del-tuo-cane) di seguito inseriamo la mail inviataci da Elena Filicori del circolo Lega Ambiente Garbatella.

Buongiorno,

invio in allegato la risposta del Circolo Garbatella di Legambiente 
all'articolo “Il maleducato sei tu raccogli la merda del tuo cane” (http://www.
rionegarbatella.it/eco-garbatella/il-maleducato-sei-tu-raccogli-la-merda-del-
tuo-cane), nella speranza che sia pubblicato in modo da comunicare ai lettori 
le novità di questo argomento.

Allego anche qualche foto dei nuovi cestini per le deiezioni canine installati 
nel Parco.

Approfittiamo dell'occasione per pubblicare la vostra nota e la nostra 
risposta sul blog http://legambientegarbatella.blogspot.it/.

Restiamo a disposizione per ogni approfondimento
Elena Filicori

Lettera di risposta allegata.

Cari Garbatella's friends,

rispondiamo all'articolo “Il maleducato sei tu raccogli la merda del tuo cane” (http://www.rionegarbatella.it/eco-garbatella/il-maleducato-sei-tu-raccogli-la-merda-del-tuo-cane), e vorremmo farlo con una nota di ottimismo.

È vero che, non solo nel parco di via Rosa Raimondi Garibaldi ma in tutta la città, l'inciviltà di alcuni padroni di cani rende difficile la fruizione e il godimento degli spazi verdi da parte di adulti e bambini.

Vogliamo però sottolineare che, da quando il Comune di Roma ci ha affidato la gestione di quell'area verde (dopo anni di battaglie, come ben ricordato nell'articolo, e completamente a spese del circolo, senza alcun contributo) si è instaurata, fra il Circolo Garbatella di Legambiente e molti proprietari di cani che usufruiscono del parco per far scorazzare i loro beniamini, una fruttuosa collaborazione che ha nettamente migliorato la situazione.

Da questa collaborazione, col prezioso contributo del Municipio XI, è nata l'iniziativa “Il tuo cane non può raccoglierla, tu sì”: 5 appositi cestini gialli per le deiezioni canine (vedi foto) sono stati installati nel Parco Garbatella, ed altri in altre piccole aree verdi del Municipio, tra cui quella vicino alla Piscina in via Giustiniano e quella vicina all’Infobox di via Tito, sempre prendendo contatti con i proprietari dei cani, che si sono impegnati a utilizzarli ed a gestirli, svuotandoli periodicamente e rinnovando i sacchetti di plastica per la raccolta.

D'altro canto, laddove non vi è il buon senso e l'educazione dei padroni dei cani, dovrebbe intervenire la sanzione pecuniaria da parte dell'Amministrazione Comunale a cui, come gestori dell'area, possiamo solo segnalare le situazioni di degrado.

Ciò che comunque ci rende orgogliosi è che un'area che era abbandonata è ora luogo piacevole di ritrovo di tante persone: le giuste osservazioni sul rispetto nascono da una maggiore fruizione da parte di tutti. Gli alberi piantati dai cittadini stanno ormai crescendo; gli orti e il frutteto accolgono chi li lavora, le classi delle scuole, i curiosi; le persone si siedono sulle panchine davanti al giardino zen e leggono un libro della nostra piccola biblioteca; le feste attirano gente del quartiere e non.

Qualora, dopo le varie annose promesse, l’Amministrazione Comunale bonifichi l’area e mantenga la promessa di realizzazione complessiva del Parco, un’area attrezzata per l’uso da parte dei bambini e un’apposita area cani permetteranno di risolvere completamente il problema

Invitiamo infine gli amici di Rione Garbatella a tutte le prossime feste che il Circolo Garbatella organizza sul parco per migliorarlo (per continuare la bonifica dal cemento o piantare alberi) ma anche per incontri conviviali, in allegria, con pranzo insieme, musica, giochi, laboratori per grandi e piccoli, all’insegna della vivibilità del parco.

Tommaso D'Alessio

Presidente del Circolo Garbatella di Legambiente

 

 

 

Write comment (0 Comments)

foto tratta da //www.wwfroma11.it/documenti/Colombo/Colombo.htm

Altro che parco vivibile, sbandierato a tutti come una conquista delle persone civili, forse lo è per la lobby dei canari non certo per un abitante il territorio che vorrebbe passeggiare con la propria prole in quello spazio di verde chiuso a macchine e pericoli vari.

Tanto di cappello allo spazio dedicato agli orti urbani, ma pietà per il restante alla mercè dei cani e dei loro padroni (non sempre civili ed educati) infatti i bisogni dei loro adorati cani a volte sono a terra senza essere raccolti come d'altronde accade sempre piu spesso sui marciapiedi della nostra amata Garbatella.

Lo spazio è stato dato da poco in gestione a LEGAMBIENTE GARBATELLA e di questo siamo contenti e fiduciosi, ma momentaneamente l'IGNORANZA e la MALEDUCAZIONE la fanno da padroni ...ma perchè è cosi difficile per le persone comprendere che se viene permesso finalmente ai cani di scorazzare liberamente in un parco recintato e privo di pericoli...Quello spazio potrebbe essere usufruito liberamente da famiglie con bambini senza avere la preoccupazione di pestare la merda dei cani stessi ?

Crediamo che ognuno dovrebbe essere piu civile ed educato ma soprattutto rispettoso degli altri.

RACCOGLIETE LA MERDA DEI VOSTRI MERAVIGLIOSI CANI...

 

Rionegarbatella's friends

Write comment (0 Comments)
 



© 2016 Associazione Culturale e Sportiva Rione Garbatella | DISCLAIMER | COOKIE POLICY | Hosting by Bsnewline

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su “Più informazioni”