Visto il riscontro positivo e l’interesse suscitato nel pubblico, l’apertura della mostra sul centenario del quartiere, già visitata da almeno un migliaio di persone, sarà prorogata fino al 14 marzo 2020.
ORARIO: tutti i giorni dalle 10,30 alle 17,00 fino al 14/03/2020 (esclusa domenica 8 marzo)
Luogo: Piazza Bartolomeo Romano, 6
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Sito web: garbatella.aterroma.it

Write comment (0 Comments)

“Pur non essendoci ad oggi, alcuna indicazione di eventuali restrizioni da parte delle autorità locali - Roma e Lazio - riteniamo che sia importante adottare misure per evitare la diffusione del Covid-19 e ulteriori misure di contenimento e poter organizzare la proiezione in un clima più sicuro. Riteniamo quindi opportuno ANNULARE la proiezione del mediometraggio in programma per Domenica 8 marzo presso il teatro Altamura”.
Gli organizzatori.

Write comment (0 Comments)

Sabato 7 e domenica 8 marzo Muri Sicuri approda nel Municipio Roma VIII, con cento guide turistiche che accompagneranno i visitatori tra le vie e le piazze, per ammirare le opere di Street art che arricchiscono le nostre strade.
Chi parteciperà potrà assistere alla realizzazione in tempo reale di due nuovi murales.
Il ricavato delle visite sarà totalmente devoluto a Prata d'Ansidonia, frazione dell'Aquila, luogo colpito dal terremoto.

Per prenotarvi trovate tutte le informazioni su 👉 www.murisicuri.it

Write comment (0 Comments)

Ciclo di incontri “Per un Senso Comune. Donne e generi nello spazio pubblico” al Moby Dick in Via Edgardo Ferrati 3 costruiamo nuove occasioni per affrontare insieme importanti questioni dell'attualità.

- 12 marzo alle 18.00: “La mia parola contro la sua. Quando il pregiudizio è più importante del giudizio”
"Se impariamo a guardare il mondo con lenti di genere (…) impareremo che una civiltà senza violenza può esistere, che uomini e donne possono stare l'uno al fianco dell'altra con amore e valore, che il nostro modo di parlare può essere più limpido, pulito e chiaro, che il silenzio dei complici si chiama omertà ed è un muro che va abbattuto". Ne parleremo con l'autrice, la Giudice Paola Di Nicola e l'Avv. Carla Quinto della Coop. Be Free.

-19 marzo alle 18.00 “No, del rifiuto di come si subisce e di come si agisce e del suo essere un problema essenzialmente maschile”
“Il rifiuto non è accettato se non come interruttore di una energia volta a superare l’ostacolo, a vincere la sfida, a dimostrarsi superiori ai propri limiti". Ne parleremo con l'autore Lorenzo Gasparrini e Mara Bevilacqua della Casa delle donne Lucha y Siesta

- 26 marzo alle 18.00 “La Grande nemica. Il caso Boldrini”
"La grande nemica non parla di politica, ma alla politica. L’ho dedicato a Carolina Picchio, che si è tolta la vita a 14 anni perché non ha retto agli insulti e alla vergogna della gogna mediatica. “Uccisa da 2600 like” ha detto suo padre. E' un grido d’allarme che le istituzioni non possono permettersi di ignorare". Ne parleremo con l'autore Flavio Alivernini e l'On.Laura Boldrini.

Write comment (0 Comments)

SARAI SEMPRE LA NOSTRA SIMPATIA: CIAO GABRIELE, CIAO “FACIOLO”.

Se ne è andato quando era terminata da poche ore la "Notte Bianca alla Garbatella" peraltro ottimamente organizzata dal Muncipio per iniziare i festeggiamenti del centenario del quartiere. Una notte gioiosa e simpatica come lo è stata per lunghi anni, la vita Gabriele De Santis detto er “faciolo” a cui fu assegnato nel 2015 dal Comune di Roma proprio il Premio Simpatia conferito ogni anno a coloro i quali si sono distinti nel sociale, indipendentemente dal mestiere da essi svolto. Lo vogliamo ricordare proprio in quell’occasione. Per qualche ora fuori dalla Garbatella, catapultato nel centro di Roma, meravigliato e stupito dalla prestigiosa Sala Protomoteca del Campidoglio, fu omaggiato di uno dei più caratteristici ed originali premi che sta nel nell'accostamento di personaggi del calibro di Alberto Sordi, Federico Fellini o Dario Fo, premiati al fianco della gente comune, personaggi umili che però riescono a lasciare un segno nella nostra società.
Proprio nel maggio 2015 fu premiato Gabriele (Er faciolo), storico personaggio della Garbatella che ritirò la Rosa d’argento assegnato da una qualificatissima giuria composta quell’anno, tra gli altri, da Renzo Arbore, Christian De Sica, Gigi Proietti, Carlo Verdone.
Oltre a Gabriele furono premiati illustri personaggi della società civile e delle Autorità come il Questore di Roma, il Comandante dei Vigili Urbani della Capitale, del mondo dello sport come Dino Zoff e dello spettacolo come Milly Carlucci, Carmen Consoli ecc. Ma il più applaudito fu Er faciolo !!!!!!!. Ricordiamo ancora che dopo una breve introduzione del presentatore che ha elencato le motivazioni per l’assegnazione del premio, con il microfono in mano, Gabriele ebbe modo di ringraziare la giuria, il Comitato d’Onore e tutte le Autorità presenti, raccontando dapprima il motivo del suo soprannome evidenziando la sua statura e la sua pancia rotondeggiante, proprio come un fagiolo !!!!! e raccontando poi un pezzo della sua storia fatta di bontà, di sacrificio e di aiuto per il prossimo soprattutto per i bambini e i ragazzi.
Nei ricordi, spiegò in dettaglio le difficoltà della guerra, il lavoro in fabbrica sempre difficile e saltuario fino agli anni 60 dove diventa il “bruscolinaro” dei Cinema Columbus e dell’Avana, due sale storiche della Garbatella che ha accompagnato la gioventù di molte persone. Anche in quell’occasione ebbe modo di confermare di aver sempre aiutato i “regazzini” a cui ha sempre voluto bene sopra ogni cosa. Fu un vero e proprio spettacolo acclamato e riconosciuto da tutti i numerosi ed illustri presenti in una tra le sale più prestigiose del Campidoglio.
Gabriele ha continuato ad essere fino all’ultimo un punto di riferimento non solo per i bambini ma anche per quelli (come per chi scrive) diventati adulti.
La sua storia, la sua vita come altre 100, 1000, appartiene alle storie umane e nascoste del nostro quartiere, della nostra città, del mondo in cui viviamo. Questo è stato Gabriele De Santis: un uomo che a suo modo ha vissuto la fede, che ha vissuto l'amore, che si è speso per la gente, soprattutto per i giovani. L’Oratorio e l’Istituto Cesare Baronio, non a caso, sono stati i luoghi a lui più cari.
Siamo sicuri che anche lassù – dove sappiamo già chi lo sta accogliendo a braccia aperte - verrà premiata la sua simpatia.
Noi del Rione Garbatella gli diciamo, tutti insieme: Grazie Gabriele !!!

Roma Garbatella 25 febbraio 2020

ADMIN


(riproduzione non vietata)

Write comment (0 Comments)

 

L’Associazione Culturale e Sportiva Rione Garbatella si stringe al dolore dei famigliari e dei sacerdoti della Parrocchia San Filippo Neri in Eurosia per la morte di Gabriele De Santis meglio conosciuto dai Garbatellani come “Er Faciolo”, pur consapevoli che non esistono parole che possano colmare la profonda sofferenza anche delle tante persone che l’hanno conosciuto.

Siamo vicini nel dolore con sincera commozione, esprimiamo il nostro più vivo cordoglio, e vogliamo ricordare che le persone come Gabriele che abbiamo amato e che sono state un punto di riferimento per generazioni di ragazzi e che ora non ci sono più, sono eterne presenze che vivono racchiuse nel nostro cuore. La notte bianca alla Garbatella continua anche oggi fino a tarda notte. Dalle ore 11 è stata allestita nel teatrino dell’Oratorio la Camera ardente e, dalle ore 21, verrà recitato il Santo Rosario in suffragio dell’anima di Gabriele.

I funerali di Gabriele De Santis saranno celebrati Martedì 25 febbraio 2020 alle ore 11,30 presso la Parrocchia San Filippo Neri in Eurosia – Via delle sette Chiese, 103 -.

Roma (Garbatella) 24.02.2020

 

 

Write comment (3 Comments)

 

Dal lontano 18 febbraio del 1920 sono passati 100 anni, e quel sogno architettonico ispirato alle "Città Giardino" e trasformato in un originale quartiere, ha tuttora in corso i festeggiamenti per i primi 100 anni della Garbatella, nel corso della sua storia è stata una borgata, poi un quartiere, ancora un Rione. Oggi è solo un aggettivo: “Unica”.
Auguriamo il nostro buon Compleanno a questa invidiabile zona di Roma, custode di una autentica e profonda umanità perché è bello festeggiarlo ogni anno con chi lo ama e lo vive tutti i giorni. Quest’anno, in occasione del centenario, il 18 febbraio durerà un anno intero ! Attraverso il nostro portale faremo vivere i festeggiamenti anche a chi - purtroppo - non abita nel nostro quartiere poiché siamo ormai un punto di riferimento per molti, stiamo attenti a quello che succede, promuoviamo iniziative, ricordiamo le leggende, spieghiamo le tradizioni a tutti, soprattutto a coloro che hanno visto il quartiere crescere e trasformarsi senza perdere il contatto con le sue origini.
Continueremo a mettere tanto entusiasmo e tanta passione per contribuire a valorizzare le risorse del nostro territorio perché abbiamo capito che con il trascorrere del tempo la Garbatella sarà sempre più affascinante e irresistibile e gli anni che passano, sembrano servire solamente a renderla più preziosa.
Auguri Garbatella !

Walter Graziani
Presidente dell’Associazione Culturale e Sportiva
Rione Garbatella

 

Write comment (1 Comment)

Centenario della Garbatella (1920-2020). Bando speciale dell’ATER: modalità di partecipazione ed informazioni sull'affitto dei locali.
Martedì 4 febbraio 2020, alle ore 17.30, presso la sede di Millepiani Coworking in via Nicolò Odero 13, alla presenza degli uffici tecnici dell'ATER e del Municipio Roma VIII, si terrà l’incontro informativo sulle modalità di partecipazione al Bando speciale dell’ATER per la locazione di immobili nel quartiere Garbatella.

All’incontro interverranno i rappresentanti istituzionali del Municipio Roma VIII ed il Direttore Generale di ATER Roma.

 

Write comment (0 Comments)

VIVI GARBATELLA 2020

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

PARTNER

 

 

© 2016 Associazione Culturale e Sportiva Rione Garbatella | DISCLAIMER | COOKIE POLICY | Hosting by Bsnewline