SUMMER TALES A GARBATELLA ESTATE ROMANA

Summer Tales, dal 17 al 26 luglio racconti e spettacoli all’aperto

Dieci giorni, cinque quartieri di Roma per “Summer Tales”, la manifestazione dell’Estate Romana realizzata da Roma Capitale che propone un singolare programma di racconti letterari. Scrittori e testi conosciuti o emergenti nelle strade dal centro alla periferia, tra i quartieri di Garbatella, Pigneto, Quadraro, Quarticciolo, in un percorso che si trasformerà in un racconto sul volto antico e nuovo di Roma. Il progetto, con spettacoli di teatro, letteratura e musica, giunto alla sua terza edizione, dal 17 al 26 luglio alternerà letture di testi, spettacoli dal vivo ed eventi musicali, in stretta collaborazione con le associazioni di quartiere.

Questi gli spettacoli previsti, a ingresso gratuito:

17 luglio (ore 19)
Garbatella – Casetta Rossa via Giovanni Battista Magnaghi 14
da RedReading#1 NOTTURNO PASOLINI di e con Tamara Bartolini e Michele Baronio
con la partecipazione di Sebastiano Forte
Un concerto, un blues del corpo che spreme il succo dell’anima, “ne estrae il sudore, ne strappa le scintille e getta tutto nello spazio”. Una indagine letteraria che cerca dentro diversi formati. Un omaggio che non è una rievocazione. E’ una voce che collettivamente condivide un pensiero. Unica mappa le sue canzoni e poi una città. Roma.

19 luglio (ore 22)
Pigneto – Libreria Tuba via del Pigneto 19
Me da igual – TOMA ROMA di Tony Clifton Circus
con Iacopo Fulgi e Nicola Danesi de Luca
Sotto il nome di Me da igual sono raccolti episodi performativi isolati. Derive di pensieri, di progetti in corso, prendono forma in un luogo anomalo, dove il contenitore e la modalità di fruizione costituiscono parte dell’oggetto della rappresentazione.

24 luglio (ore 22)
piazza Campo dei Fiori
Ruma di Ponentino Trio
Il repertorio del Ponentino Trio è composto delle più belle canzoni romane antiche e moderne, oltre alle poesie i cui testi sono curati in modo da esaltare la radice della saggezza popolare attraverso i proverbi e i modi di dire e da una ricerca sulla etimologia di alcuni termini in uso nella lingua romanesca. Ruma è un viaggio tra teatro, musica, cultura popolare e letteratura per conoscere la vita, l’amore, i luoghi, la città.

25 luglio (ore 20)
Quadraro – Grandma bistrot via dei Corneli 25
La scoperta dell’America di Cesare Pascarella
duo in musica e racconto con Andrea Cota e Valerio Malorni
La scoperta dell’America è un racconto affamato del fluire della vita, è una serenata per scoprire e custodire ogni spazio vuoto, è la denuncia della nostra vanità di conquistare e riempire la storia del mondo. Pascarella, con l’ironia e la chiarezza propria del dialetto romanesco, ci racconta la caparbietà di un uomo che, siccome la gente “ce rideva”, ha lottato per raggiungere ciò in cui credeva contro tutto e tutti.

26 luglio (ore 19)
Quarticciolo – Bar Damù terrazza Teatro Biblioteca via Ostuni 8
I sonetti der Corvaccio di Graziano Graziani con accompagnamento musicale di Simone Nebbia
Dai Sonetti der Corvaccio, sorta di Spoon River dialettale, fuoriescono tante e diverse tipologie di personaggi della Roma odierna e di quella che è andata scomparendo negli ultimi trent’anni. Facce, mestieri, modi di dire che riemergono dalle parole dei morti che raccontano la loro storia. Ad accompagnare il pubblico in questo “labirinto macabro” ma anche ironico c’è l’autore stesso, che dà voce alle parole del Corvaccio a loro volta accompagnate dalle chitarra di Simone Nebbia.

Informazioni su: www.pav-it.eu

Comments powered by CComment

EVENTI&SERVIZI

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

PARTNER

 

 

© 2016 Associazione Culturale e Sportiva Rione Garbatella | DISCLAIMER | COOKIE POLICY | Hosting by Bsnewline