CUCINE DI STRADA ALLA GARBATELLA

Cucine di strada, il cibo di una volta per le vie della Garbatella

Dall'8 all'11 ottobre

Cuochi ambulanti, i mangiari spostano le cucine di strada in strada e cucinano i più classici cibi che una volta si preparavano nelle piazze, nei mercati, nei porti per il consumo immediato: arrosticini, bombette pugliesi, gnocco fritto, panzerotto, peperone crusco, pani ca’ meusa e molte novità gastronomiche.

Tutto questo succede alla Garbatella dall’8 all’11 ottobre con "Cucine di strada per le vie di Roma", lungo un percorso di profumi e aromi che si snoda tra via Passino e Parco Nobels passando per piazza Damiano Sauli, via Giacomo Rho, via de Jacobis e piazza Sant’Eurosia.

Accanto ai mangiari, artigiani, intrattenimento per grandi e bambini, mostre fotografiche e di pittura sul cibo ricreano quell’insieme di attività che si svolgevano nelle vie e nelle piazze e che davano forma all’eterna "commedia della vita sociale delle città". Non mancano lo show cooking a cura della scuola di cucina Les Chefs Blancs e gli incontri in cui i mangiari raccontano i loro cibi di strada tra cenni storici e aneddoti.

"Il cibo di strada è ormai un fenomeno su scala mondiale e quello italiano può contare anche sull’eccellenza delle materie prime" – dichiara l’assessora a Roma Produttiva Marta Leonori -. "Non poteva mancare anche a Roma un evento che celebrasse in tutte le sue sfaccettature il valore dei territori, il saper fare dei produttori, la creatività dei cuochi, la tradizione e il futuro che insieme possono generare sviluppo per la nostra economia. Un’occasione di promozione del nostro territorio e della sua gastronomia".

 

 



© 2016 Associazione Culturale e Sportiva Rione Garbatella | DISCLAIMER | COOKIE POLICY | Hosting by Bsnewline

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su “Più informazioni”