FESTA PER LA CULTURA GARBATELLA XXI EDIZIONE

La Festa di tutti non si farà...

 

 

Quest’anno il secondo sabato di giugno, a Garbatella,  si potrá parcheggiare ovunque, come sempre; guardare la televisione, come sempre; cenare a casa, come sempre; non fare tardi, come sempre. Come sempre, in un quartiere… normale.

Il 14 giugno 2014

NELLE PIAZZE DI GARBATELLA  NON CI SARANNO PALCHI, LUCI, ARTISTI E GENTE

Quest’anno le luci non si accenderanno per un evento che in 20 anni ha visto crescere un consenso di artisti e di pubblico impressionante, resistendo al progressivo smantellamento, in atto da tempo, del tessuto socioculturale della città. Un’esperienza collettiva a costo Zero per tutti (meno che – ricordiamolo –  per noi di Controchiave e per gli artisti  che hanno sempre partecipato gratuitamente) ma evidentemente non in linea con la ”normalità” ricercata da chi ritiene che Roma non meriti una politica culturale in grado di esaltare il grande fermento artistico e culturale che la attraversa, ma piuttosto costosi eventi mass-mediatici con esigue ricadute sul territorio.

Quindi, la notizia è questa: NON È per la crisi economica che la Festa non si fa.

Ma PERCHÉ dopo vent’anni la FESTA NON HA:

1. Uno spazio polivalente a lei dedicato, incubatore artistico per i protagonisti delle strade e delle piazze, in grado di poter progettare le feste future;

2. Un cantiere permanente per alimentare nel tempo quanto di meglio la Festa produce;

3. Una voce di spesa, anche minima, nel bilancio comunale, destinata a finanziare almeno i normali costi amministrativo-logistici necessari per la sua realizzazione;

4. Iter specifici per agevolare le collaborazioni utili alla Festa, come quelle con le Municipalizzate (AMA, ATAC, ACEA);

5. Convenzioni con spazi artistici del territorio (teatri, auditorium, arene, ecc…)

La FESTA ha, intorno a sé, solo DESERTO. Per SALVARLA, per continuare a proporre un modello di sviluppo culturale, noi quel deserto lo vogliamo attraversare proprio nel giorno in cui la Festa avrebbe dovuto svolgersi.

Il 14 GIUGNO faremo la NON-FESTA PER LA CULTURA e chiamiamo a raccolta TUTTI: le associazioni, gli operatori, gli artisti, i tecnici e i cittadini che in questi anni hanno attraversato la Festa, per levare la propria voce in suo sostegno, con un CORTEO MUSICALE, COLORATO E FESTOSO che attraverserà le vie di Garbatella.

La Festa per la Cultura l’abbiamo costruita, insieme, giorno per giorno, per vent’anni.

È tempo che questa costruzione sia assunta all’interno del territorio e delle sue istituzioni.
FacebookTwitterGoogle+.

Comments powered by CComment

SERVIZI

 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

PARTNER

 

 

 

 

© 2016 Associazione Culturale e Sportiva Rione Garbatella | DISCLAIMER | COOKIE POLICY | Hosting by Bsnewline