FRANCA FIACCONI E SERGIO AGNOLI ALLA 26 CORRIALLAGARBATELLA 2017

Presentazione della 26esima edizione della Gara Podistica“Corriallagarbatella” 2017

 

VEDI LE FOTOGRAFIE DELLA PRESENTAZIONE ALLA CONFERENZA STAMPA

PHOTOGALLERY


Alle ore 11,00 del 18 novembre 2017, presso lo Spazio culturale-polifunzionale di Moby Dick
Biblioteca Hub Culturale realizzato nell’edificio che ospitava gli ex bagni pubblici dei lotti popolari
di Garbatella, sarà presentata alla stampa e ai media la 26esima edizione della Gara Podistica
“Corriallagarbatella” 2017.
L’Associazione Culturale e Sportiva Rione Garbatella, con la Lega Italiana Fibrosi Cistica l’Associazione
Sportiva Dilettantistica ROMA ROAD RUNNERS, avvalendosi del patrocinio del Comune di Roma -
Municipio Roma VIII, presentano la 26esima edizione della
26^ Gara Podistica “CORRI ALLA GARBATELLA”
Dopo il successo delle edizioni 2014, 2015 e 2106, nella volontà di assicurare continuità alla gara
podistica “Corriallagarbatella”, l’Associazione Rione Garbatella ha coordinato i lavori preparatori per
la 26esima edizione della manifestazione che, il prossimo 26 novembre 2017, animerà le strade
della Garbatella, scelte tra quelle che valorizzano l’originalità del territorio.
La gara podistica - che nelle sue prime 22 edizioni si è conquistata uno spazio significativo fra le
gare podistiche romane (diventando un vero e proprio cult negli anni Novanta) - è sempre stata
organizzata, a scopo amatoriale, dal Gruppo Sportivo Arcobaleno e, proprio rispondendo allo spirito
di aggregazione e di festa è sempre stata però priva di quei requisiti tecnici che trasformano una
manifestazione sociale in un autentico evento sportivo.
Sospesa per oltre 5 anni, - nel novembre del 2014 e nello stesso mese del 2015 e 2016 - nel rispetto
dell’eccellente lavoro svolto negli anni precedenti, ci siamo adoperati per restituire continuità e, a tal
proposito, abbiamo deciso di mantenere il coinvolgimento del Gruppo Sportivo; di lasciare invariata
la denominazione dell’evento “Corriallagarbatella” e di mantenere il progressivo della numerazione
delle edizioni successive, in un ideale “…dove eravamo rimasti…”
Tutto ciò ha contribuito a creare una significativa sinergia tra i vecchi ed i nuovi organizzatori,
ottenendo un notevole successo di pubblico, di partecipazioni e di critica.
Proprio in seguito alle recenti edizioni della Corriallagarbatella, il forte senso di appartenenza al
quartiere ha consentito di custodire fino ad oggi un’autentica e profonda “umanità”. E’ stata
costituita l’Associazione Sportiva Dilettantistica Podistica Rione Garbatella, “braccio” sportivo
dell’Associazione Culturale Rione Garbatella che, sempre più radicata nel territorio, con i runner del
quartiere, gli storici organizzatori della corsa e non solo, hanno creduto e credono in questo progetto.
L’appuntamento era diventato un evento atteso ed amato e negli anni di vuoto, tra il 2008 ed il 2013,
veniva evocato con nostalgia e con il desiderio di tornare a farlo rivivere.
Fino ad oggi, abbiamo lavorato per elevare questo evento di rione al rango di iniziativa cittadina
affinché la gara risulti sempre più attraente, pur continuando ad esprimere il valore sociale che l’ha
originata.
Per la corrente edizione, infatti, è stata confermata anche la gara di 5 km “non competitiva”, consentita
a tutti. Il percorso coincide con il circuito di 5 km - ripetuto due volte - della gara competitiva e
attraverserà gli angoli più suggestivi ed affascinanti del quartiere: dal passaggio degli atleti sul ponte
Settimia Spizzichino, al transito sulla secolare Via delle Sette Chiese, fino a lambire la prima pietra
posta a Piazza Brin nel 1920 alla presenza del Re d’Italia.
Inoltre, a seguito del grande riscontro ricevuto la scorsa edizione, verrà riproposta la mini gara di 650
mt riservata ai bambini, fino a 10 anni di età. Abbiamo investito molto nella partecipazione dei più
piccoli. Siamo entrati nelle scuole elementari, coinvolgendo nel progetto educatori ed insegnanti con
l’obiettivo sia di promuovere il buon uso della pratica sportiva, sia di raggiungere anche i nonni, gli zii,
i genitori. Allo scopo, inoltre, di andare oltre i confini del rione, abbiamo ammesso alla partecipazione
tutte le scuole elementari di Roma.
Quale testimonial della manifestazione abbiamo chiamato Sergio AGNOLI, l’atleta ultra novantenne
soprannominato il “keniano bianco” per il suo stile di corsa che ricorda quello dei corridori africani:
si pensi solo che, alla Roma-Ostia, ha stabilito la migliore prestazione mondiale over 80 coprendo i
21,097 km in 1h, 42‘ e 24“: E’ un campione senza frontiere che ha conquistato in Italia e nel mondo
una serie innumerevole di successi, in rapporto all’età. Tra il popolo dei runner, rimane senza dubbio
uno dei rappresentanti più ammirati. Proprio nelle settimane antecedenti la gara è entrato nelle
scuole ed ha parlato ai bambini dell’importanza della pratica sportiva nella vita.
Abbiamo rinnovato la collaborazione con la Lega Italiana Fibrosi Cistica. L’associazione, come noto,
persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale, civile e culturale nel campo dell’assistenza
socio-sanitaria e della ricerca scientifica a favore dei soggetti affetti da fibrosi cistica e delle
loro famiglie; la stessa associazione ha scelto la Corriallagarbatella quale partner ideale per la
sensibilizzazione dell’opinione pubblica alle iniziative di comunicazione e di raccolta fondi.
Continueremo, inoltre, ad avvalerci, per la gara competitiva di 10 km, della regolamentazione della
Federazione Italiana di Atletica Leggera a conferma del suo carattere qualificante e, allo stesso
tempo, rilevante. La strutturazione della gara è stata affidata tecnicamente all’ASD Roma Road
Runners che, in tema di organizzazione di gare podistiche, è in grado di garantire il massimo livello
di affidabilità, in quanto già responsabile della gestione delle maggiori manifestazioni podistiche di
successo della Capitale (es. Corri per la Befana del 6 Gennaio, Cinecittà World Run, alla MagicLandRun
di Valmontone all’interno del parco giochi Rainbow alla gloriosa Un’Americana a Roma a Piazza San
Giovanni Bosco).
L’impagabile impegno dei competenti Uffici del Comune di Roma, del Municipio Roma VIII e di tutti gli
attori coinvolti, è stato quello di “consegnare” una gara in grado di raccogliere, anche per quest’anno,
un consenso ampio sia di pubblico che di partecipazione.
Questa consapevolezza certamente, non è sfuggita alla sensibilità del Comune di Roma, nella figura
dell’On. Le Sindaca Virginia Raggi - reggente, in questo delicato momento del Municipio Roma VIII
- che ha confermato il proprio sostegno in maniera tangibile. Per questo, la ringrazio, non solo in
qualità di Presidente dell’Associazione che ha confermato l’impegno di organizzare la gara, ma
anche personalmente, per la disponibilità e la sensibilità dimostrata.
Confidiamo, quindi, sebbene il calore dimostrato dal quartiere e dai runner ci consegni una certezza,
che la manifestazione raggiunga il consenso che merita anche quale riconoscimento dell’impegno
profuso dal Comune, dal Municipio, dalla C.N.A. e dagli sponsor che, come noi, hanno creduto
nella gara podistica e hanno collaborato attivamente per assicurare una ottimale riuscita, pur
contemperando interessi diversi.
Un particolare ringraziamento lo dedichiamo alla C.N.A., la Confederazione Nazionale delle piccole
e medie imprese di Roma ed a Lorenzo Tagliavanti nella sua duplice veste di Direttore, nonché di
Presidente della Camera di Commercio di Roma che, da sempre sensibile al richiamo dei runner, ha
accordato l’ospitalità dei lavori del Comitato Organizzatore assicurando, in tal modo, la continuità
lavorativa nel corso di tutto l’anno e garantendo, attraverso l’utilizzo della struttura esterna, un
supporto fondamentale per il successo della manifestazione.
Non possiamo, infine, non ringraziare il  “Centro Diagnostico Pigafetta”, l’importante struttura
sanitaria poliambulatoriale del territorio e tutte le piccole, ma significative, aziende radicate nel
nostro territorio: dalla Farmacia MATTERA, alla Macelleria dei Fratelli SQUARCIA, fino al dentista
NATALI e alla Carrozzeria GRASSI, per arrivare al gommista PARISI e a tutte le altre, visibili nella
locandina della gara, che non solo sono punti di riferimento per i residenti del quartiere, ma hanno
anche assicurato il proprio contributo per la migliore riuscita della gara, non solo sotto il profilo
tecnico, ma anche sotto il profilo sociale.
Tutti noi pensiamo che correre per le strade del nostro quartiere può suscitare emozione e meraviglia
ma conserviamo la certezza che, fra le gare podistiche, questa abbia un tratto che la rende unica per
i suoi percorsi suggestivi e di rara bellezza.
Non posso non ringraziare gli amici runner della Garbatella che hanno costituito l’asse portante
del Comitato Organizzatore della gara, i cui nomi potete leggere - uno per uno - sul sito web
corriallagarbatella.it, strumento di comunicazione e divulgazione della corsa; la ROMA ROAD
RUNNERS nella figure del suo Presidente Patrizio MANCINI e dei suoi più stretti collaboratori che
hanno messo a disposizione la loro esperienza e professionalità per la non semplice organizzazione
tecnica della gara, assicurando anche lo svolgimento di quella non competitiva; la Lega Italiana
Fibrosi Cistica per il contributo per la gara riservata ai bambini e non solo. Infine da ultimo ma non
per ultimo, i componenti della ASD Podistica Rione Garbatella, nata dal ceppo del Gruppo Sportivo
Arcobaleno, storico e glorioso gruppo sportivo del nostro quartiere, scioltosi qualche anno fa ma
che, attraverso le persone più rappresentative, Ernesto DEL VESCOVO, Romolo FERRARI, Claudio
SABATINI e Sandro FOGLIATI, ha fornito il proprio contributo - divenuto ormai insostituibile - per
l’organizzazione, trasmettendo con la loro saggezza ed esperienza, linfa, vitalità e positività nei
momenti più critici.
Grazie alla loro partecipazione, l’organizzazione della Corriallagarbatella è un impegno che si
esprime lungo tutto il corso dell’anno e che mira a creare un evento che vuole essere soprattutto
“amato”, piuttosto che semplicemente “partecipato” ed è sufficiente osservare i momenti in cui
il Comitato Organizzatore si incontra, per ritrovare intatta l’emozione della tradizione: quella che
deriva dal ritrovarsi tutti insieme, con le mogli e i figli e - per i componenti del “vecchio” gruppo
Arcobaleno - anche insieme ai figli dei figli.
Vorrei sottolineare che il nostro obiettivo è che la Corriallagarbatella, diventi un appuntamento
fisso per i suoi abitanti ma anche che cresca, per popolarità e attrattiva, nelle aspirazioni degli
atleti che provengono da fuori Roma e degli abitanti del quartiere. A questo scopo, continueremo a
lavorare. Continueremo a valorizzare il patrimonio di fascino e riconoscibilità che questo quartiere,
ormai quasi centenario continua ad offrire in uno scenario ineguagliabile, al fine di poter regalare
agli amanti della corsa, e non solo, quello che meritano: una esperienza indimenticabile.
La Corriallagarbatella dovrà essere la “Gara di Roma” e chi la scoprirà, magari anche all’estero,
inevitabilmente - sicuramente - se ne innamorerà.


Walter GRAZIANI
Presidente Associazione Culturale e ASD Podistica Rione Garbatella e
e del Comitato Organizzatore Corriallagarbatella 2017

 



© 2016 Associazione Culturale e Sportiva Rione Garbatella | DISCLAIMER | COOKIE POLICY | Hosting by Bsnewline

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca su “Più informazioni”